Alassio Mondiale – Stefano Fanelli del Kombat Team Alassio conquista la corona iridata Iska 78kg

  Il nome di Alassio torna sulle vette del mondo dello sport. Ieri sera a Hyeres, in Francia, l'alassino Stefano Fanelli è infatti riuscito a conquistare la corona iridata Iska 78 kg. Il successo è arrivato a spese dell'avversario Sofian Wayembe, regalando così al portacolori del Kombat Team Alassio un traguardo tanto sofferto quando prestigioso. "È un grande orgoglio per me leggere di atleti della città in cui sono nata che raggiungono traguardi così prestigiosi - commenta Roberta Zucchinetti, consigliera comunale incaricata allo sport - posso immaginare la sua gioia e il grande lavoro dietro questo successo. Sarei felice di incontrarlo al suo rientro in città per congratularmi personalmente con lui"

Un atleta del Kombat Team Alassio ai vertici della kickboxing mondiale

Da Alassio alle vette della kickboxing internazionale. Dragos Zubco, kickboxer di origine moldava della scuderia del Kombat Team Alassio, allenato da Alessandro De Blasi, è riuscito a conquistare “Glory”, federazione asiatica responsabile di alcuni degli eventi più importanti a livello mondiale e punto di riferimento per tutti gli atleti della disciplina. Nel solo 2017, il programma di Glory prevede 18 manifestazioni nei cinque continenti e circa 100 produzioni televisive internazionali. Zubco, classe 1991, 188 cm di altezza per 95 chili di peso, già campione di Thaiboxemania, farà il suo esordio in occasione di Glory 45 in programma ad Amsterdam il prossimo 30 settembre, nella Sporthallen Zuid, dove affronterà l'olandese Michael Duut per i pesi medimomassimi e, in caso di successo, [...]

By |31 agosto 2017|Categories: Sport|Tags: , , |